Cristiano Arcelli

Follow:

Cristiano Arcelli è sassofonista, compositore e didatta. 

Ha suonato e composto musica per diversi contesti: jazz, teatro, danza e colonne sonore. Ha collaborato sia come arrangiatore che come sassofonista con alcune prestigiose etichette discografiche, quali Egea,  Parco della Musica, Auand. 

Riceve regolarmente commissioni sia come arrangiatore che come compositore, tra cui: Medusa  (Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano); PopOFF! (Paolo Fresu); Parlami di me, For The Living, La donna  di cristallo (Cristina Zavalloni); Oscene Rivolte, Pane e tempesta e Il museo dell’innocenza (Paolo Damiani); La Radar  Band suona Nino Rota, Da Istanbul a Napoli e El mar de los deseos (Festival musicale di Cartagena); Diario del ritorno  (Corciano Festival); Sera d’autunno (Trento Jazz); Orchestra Entroterre con Gegè Telesforo; Orchestra Entroterre con  Peppe Servillo e Javier Girotto (Fondazione Entroterre); On Time Variabile Band: Racconti Mediterranei (Correggio Jazz). 

Nel 2022 scrive lo spettacolo Potentissima Signora, dedicato a Laura Betti per mezzosoprano, voce narrante, quintetto  jazz e orchestra sinfonica, prodotto dalla Fondazione Entroterre e Cineteca di Bologna. 

Si è esibito in importanti festival, tra cui: Umbria Jazz, Torino Jazz Festival, Bologna Jazz Festival, Cartagena Music  Festival, European Jazz Expo, Saalfelden Jazz Festival, Beijing International Jazz Festival. Ha un’intensa produzione  discografica e molti progetti in corso come leader. 

È docente di Composizione Jazz al Conservatorio di Padova. 

Ritratti Festival © 2023 All rights reserved. Made with passion by Ritratti Festival