Piera Mungiguerra

Follow:

Piera Mungiguerra nasce a Milano nel 1983. Insieme agli studi universitari in Filologia e Storia intraprende quelli di teatro. Fra i maestri incontrati ricorda Gennadi Bogdanov, Cesar Brie Emma Dante e Gabriele Amadori. Segue due masterclass organizzate dall’Università di Pavia presso il Piccolo Teatro di Milano e in seguito un corso Drammaturgia alla Scuola Civica Paolo Grassi. Presso l’Università di Pavia tiene un laboratorio di teatro antico e all’Accademia di teatro comunitario del CRT di Milano insegna movimento scenico. Nel 2007 debutta al CRT Teatro dell’Arte con uno studio da Troiane di Euripide. Fra i lavori teatrali: nel 2012 mette in scena il ‘Così fan tutte’ di Mozart in un capannone alla periferia di Milano con musicisti e cantanti di Accademia della Scala e Conservatorio di Milano. Nel 2013 vince una borsa di Studio Roche Continent presso il Festival di Salisburgo. Nel 2015 con la coproduzione di Campo Teatrale mette in scena a Milano lo spettacolo ‘Come l’acqua da un bicchiere rotto’ da lei scritto e diretto. Nel 2016 cura la regia di ‘Sogno di una notte di mezza estate’ di Shakespeare con musiche di Mendelssohn insieme all’ensemble Spira mirabilis prodotto da Bassano Opera Esatate e Mittelfest Cividale. Nel 2017 realizza lo spettacolo ‘Racconti’ con musiche di Ohana e De falla a Lugano per il Conservatorio della Svizzera Italiana.  Nel 2017 fonda l’associazione ‘Cantiere Birnam’ per promuovere la ricerca nel teatro musicale. Nel 2018 con il Teatro Fraschini di Pavia e a Wroclaw per il festival Wratislavia Cantant realizza la messa in scena Hisotire du Soldat di Stravinskij. Nel 2021 è selezionata fra gli autori Under 40 della Biennale College Drammaturgia a Venezia.

Ritratti Festival © 2023 All rights reserved. Made with passion by Ritratti Festival