ROCIO CABELLO

Follow:

La giovane violinista madrilena Rocío Cabello ha studiato nel Real Conservatorio Superior de Música de Madrid sotto la guida del Maestro D. José López De Saá, membro fondatore dell’Orchestra della Radio Televisione Spagnola ( RTVE). Ha ricevuto, inoltre, gli insegnamenti di Vicente Cueva, Ana Ballet, Sheila Gómez, Sergio Castro, Radu Blida e del suo mentore Víctor Bercovich. Dopo gli studi superiori, terminati con il massimo dei voti, ottiene una borsa di studio che le permette la frequenza del Máster di Interpretazione Solista nell’Accademia Katarina Gurska, nella classe di Cecilia Bercovich.

Nel corso di questi ultimi anni, Rocío si è esibita nel Palazzo d’Estate di Paderewski (Polonia), a Cracovia, nel Palacio de Cibeles, Museo del romanticismo  a Madrid, Palacio Erisana di Lucena, Sinagoga del tránsito di Toledo.  Nel 2016, è sul podio del Concorso internazionale“Musica Insieme” di Venecia, sia nella categoría Musica da Camera che strumento solista.

Il suo progetto artistico di maggiore impegno è il Duo Metha, da lei fondato: l’interesse di Rocío per gli studi storico-musicologici l’ha portata a condurre ricerche sulla Musica durante la Shoah, argomento di una sua tesi investigativa. Con l’intenzione di proseguire la strada intrapresa con questi studi, Rocío svolge un lavoro di ricerca incessante, centro focale del suo dottorato dedicato al ruolo e la funzione che la musica ebbe nei campi di sterminio e prigionia, con il proposito di gettare sempre nuova luce su periodi storici che devono essere salvati dall’oblio.

Rocío collabora nelle file dell’Orchestra RTVE a Madrid. Suona un violino “Andrea Fiorini” copia di un Gagliano dell’anno 1700.

Ritratti Festival © 2019 All rights reserved. Made with passion by OctopusMedia