Festival 2020

MIND GAMES – omaggio a John Lennon

11 Dicembre 2020
21:00
Monopoli, BA Puglia
Teatro Radar
Ritratti Festival
Massimo Felici
MIND GAMES – omaggio a John Lennon

GRANDI INTERPRETI AL RADAR
MIND GAMES – OMAGGIO A JOHN LENNON
NEL QUARANTENNALE DELLA MORTE
CRISTINA ZAVALLONI & ENSEMBLE ’05

Monopoli, Teatro Radar

Massimo Felici chitarre
Alberto Tacchini pianoforte, tastiere
Andrea Grossi contrabbasso, basso elettrico
Cristiano Calcagnile batteria, percussioni
Gabriele Panico “Larssen” live electronics
Bagus Kentus Norontako performer

Regia di Piera Mungiguerra

 

“Mind Games” è un concept creato dieci anni fa (in occasione del trentennale) da Massimo Felici e il compianto amico Gianni Lenoci, e ripreso per il nuovo anniversario a firma di Ritratti anche come un piccolo omaggio a Gianni,  al quale è dedicata questa ripresa per il Festival Ritratti che prelude all’avvio di un tour italiano affidato alla voce di Cristina Zavalloni.

John Lennon (Liverpool, 1940 – New York, 1980) incontrò Yoko Ono (Tokyo, 1933) nel 1966, in occasione di una esposizione dell’artista giapponese, già militante del movimento neo-dada “Fluxus” sin dai primi anni sessanta: in quell’occasione Yoko prese l’iniziativa passandogli in silenzio un bigliettino con la scritta “breathe…” (“respira…”).
Un’opera di Yoko esposta in quell’occasione consisteva in un muro dove i visitatori erano invitati ad inserire un chiodo con un martello, ma poiché l’esibizione sarebbe dovuta iniziare solo il giorno successivo, la Ono vietò a Lennon di infilare il primo chiodo. Dopo le insistenze del cantante e dopo un’accesa discussione con il proprietario della galleria, la Ono permise a Lennon di piantare il primo chiodo, ma solo al prezzo di 5 scellini. Al che Lennon replicò: “Ti darò 5 scellini immaginari se tu mi lasci piantare un chiodo immaginario”. Iniziarono a frequentarsi solo due anni dopo e, in seguito al divorzio di Lennon dalla sua prima moglie Cynthia, si sposarono il 20 marzo 1969 sulla Rocca di Gibilterra. John Lennon fu assassinato con quattro colpi di pistola l’8 dicembre 1980 da Mark David Chapman.

Zavalloni per MIND games
Ritratti Festival © 2019 All rights reserved. Made with passion by OctopusMedia