EMANUELE ARCIULI – UNITED PEOPLE WILL NEVER BE DEFEATED

12 Luglio 2022
21:00
Monopoli, BA Puglia
Chiostro di Palazzo San Martino
Ritratti Festival
Emanuele Arciuli
EMANUELE ARCIULI – UNITED PEOPLE WILL NEVER BE DEFEATED
biglietti

“United People will never be defeated” sono una serie di 36 variazioni sulla canzone cilena “¡El pueblo unido jamás será vencido!”, una sorta di manifesto pacifista di Frederic Rzewski, uno splendido inno alla lotta per la giustizia e la libertà. 

Al compositore americano, ad un anno dalla sua scomparsa, Frederic Rzewski – è dedicato questo omaggio che lo vede inserito in un programma tutto americano ispirato ai suoi valori di libertà, impegno civile e affermazione della bellezza. Gli altri compositori del programma sono espressione di culture americane eccentriche rispetto al “mainstream”: due Native Americans (Louis W Ballard e Connor Chee), due afroamericani (Margaret Bonds e Talib Rasul Hakim), William Duckworth (presente qui con il suo capolavoro The Time Curve Preludes – manifesto della musica postminimalista), e una selezione dalle variazioni, scritte per Emanuele Arciuli, ispirate alla Ballade di Monk ‘Round Midnight. 

Occasioni di ascolto preziose affidate, per il suo primo recital al Ritratti Festival, all’atteso ospite Emanuele Arciuli, che con Rzewski ha condiviso una lunga amicizia.

 

EMANUELE ARCIULI, pianoforte

 

William Duckworth: The Time Curves Preludes (nn.1-2-3-7-10-12) 
Frederic Rzewski: Piano Piece n.4 
Talib Rasul Hakim: Sound Gone   
Hommage to Thelonious Monk (for Emanuele Arciuli):
– Round Midnight Theme
– John Harbison: Monk’s Trope
– Michael Torke Variations
– Michael Daugherty: Monk in the Kitchen
****
Louis W Ballard: Four American Indian Piano Preludes  
Connor Chee: The Navajo Vocable nn.1-4-9   
Margaret Bonds: Trouble Waters  
Frederic Rzewski: Winnsboro Cotton Mill Blues   
Ritratti Festival © 2019 All rights reserved. Made with passion by OctopusMedia